ARANCIO DI TANGERI:PROFUMO D’ALTRI TEMPI

Posted on Set 18, 2015 in Fragrances, Green
ARANCIO DI TANGERI:PROFUMO D’ALTRI TEMPI

Arancio di Tangeri, la nostra ricetta speciale per passare dalle vacanze al lavoro senza traumi e malumori. Un profumo d’altri tempi, che evoca gesti e usanze antiche per portare in casa la Natura e i suoi benefici influssi.

Non vorremmo mai che l’estate finisse, ma è pur vero che l’autunno ha un suo fascino.
Chi vive lontano dalle città e col naso può percepire l’odore della Natura, sa che l’aria, da settembre, cambia radicalmente. Si veste di altri sentori. Di una luce più pacata. Di colori sempre vividi ma stemperati. Ai profumi di fiori, di fosso, d’erba e salsedine, si sostituisce un vago profumo di legna che arde nei camini. E’ questo il periodo perfetto per profumare le stanze della casa e gli ambienti di lavoro con l’Arancio di Tangeri.
Mia nonna Antonietta, ai primi accenni di freddo, accendeva la stufa della cucina. Ogni mattina si sbucciava un’arancia. Centellinava ogni morso succoso come fosse l’ultimo.13-CAMINOINCUCINA
Ma soprattutto, metteva da parte le bucce, le infilzava con alcuni chiodi di garofano e, aggiungendo una piccola stecca di cannella sminuzzata, le poggiava sulla ghisa della stufa. Il profumo che emanava da quella cucina lo porto nel cuore. Un aroma morbido, rassicurante e stimolante come un abbraccio carico d’amore. Una coccola, come una tazza di tè fumante e ambrato, sorseggiato lentamente davanti al fuoco acceso. Arancio di Tangeri nasce da questo ricordo. La cucina di mia nonna. E dalla frase che soleva dire di fronte a quei problemi quotidiani che sul momento sembrano macigni.
“Sacripante! Qui bisogna dirsi un bel chissenefrega e due amen!”. Lo diceva col sorriso e poi andava ad occuparsi delle sue piante preferite, che teneva in una piccola serra addossata a casa. Era il suo modo per ritrovare l’equilibrio e liberare la mente.

arancio_di_tangeriblogArancio di Tangeri: l’eredità olfattiva di una ricetta di famiglia che porta con sé un concentrato di antica saggezza e genuinità.
Un toccasana tradotto in profumo, trasposizione di tutta l’energia e l’amore che servono per affrontare il cambio di stagione, dall’estate all’autunno, soprattutto per chi vive in città e lontano dalla Natura.

An. Ph


Scopri qui la ricetta di Arancio di Tangeri.

 

 

Lascia un commento