GIALLO DI TEBE: PROFUMO PER LA MENTE

Posted on Nov 7, 2015 in Fragrances
GIALLO DI TEBE: PROFUMO PER LA MENTE

Giallo di Tebe, pozione meditativa. Ricetta per chi manca di risolutezza pur sapendo cosa fare.
Ci sono situazioni in cui abbiamo chiaro il da farsi, ma la mente, inspiegabilmente, non ci supporta con la determinazione necessaria a prendere la decisione. Pur sapendo che è quella giusta! Tentenniamo. Crogioliamo.
E i pensieri si ripresentano, puntuali e pungenti con lo schema che ben conosciamo, affastellando la mente e rendendola sempre meno lucida, meno pronta. E’ questo il momento di concedersi una pausa per “arieggiare” la mente. Per disporla all’ascolto di se stessi.

tebeGiallo di Tebe si rifà al potere evocativo di certe essenze, ben noto sin dall’antichità. Da sempre, è riconosciuto che il profumo abbia la capacità di risvegliare la coscienza, di stimolare l’intuito, di parlare alla psiche ed evocare ricordi, sensazioni, emozioni. Un potere legato al senso più ancestrale: l’OLFATTO. Il senso a cui era legata la sopravvivenza stessa. L’odore dell’aria portava con sé l’odore del nemico. Della propria madre. Della terra natale. Dei corsi d’acqua. Dei cambiamenti del tempo e delle tempeste improvvise. L’olfatto, ancora prima dell’udito, guidava le decisioni che richiedevano scatto e immediatezza. Predisponiamo, quindi, la mente ad annusare effluvi meditativi che fin dalla notte dei tempi risvegliano lo spirito e i moti dell’immaginazione.
pozione_giallo_di_tebeGiallo di Tebe è un profumo per l’ambiente, pensato per districare i pensieri, renderli lucidi e liberi. Una fragranza che evoca un mood preciso: la sensazione di trovarsi immersi nel silenzio di antichi templi, avvolti da spirali di fumo odoroso che si alzano da bracieri di bronzo in cui ardono preziosa ambra e legni di cedro, cardamomo e zafferano, patchouli e anice stellata. Silenzio, dentro e fuori.
Nel braciere gettiamo ad ardere altri due ingredienti importanti, quelli che teniamo in un taschino vicino al cuore: una goccia di coraggio di drago e una punta d’ardimento umano. Un gesto che va accompagnato con un mantra, da ripetersi quanto basta perché la mente lo faccia suo: “Il tempo che conta nella vita è il tempo delle decisioni”.

An. Ph

Scopri qui la ricetta completa di Giallo di Tebe.

Lascia un commento