NATALE A PUNTATE:BIANCO GHIACCIO

Posted on Dic 11, 2015 in Allestimenti, Fragrances, Green, Interiors
NATALE A PUNTATE:BIANCO GHIACCIO

TRE STILI DIVERSI PER VESTIRE A FESTA LA CASA.
1a puntata: bianco ghiaccio, il senso per la neve.
Ricordate “Il senso di Smilla per la neve”, film ambientato in una Copenaghen innevata? Smilla, una glaciologa che sa leggere le emozioni e i movimenti di una persona dalle tracce lasciate nella neve, risolve l’intricato thriller grazie al suo senso della neve.

natale1natale candele

Con lo stesso senso e la stessa voglia di atmosfere bianco ghiaccio, perché non vestire la casa, lo chalet di montagna, la hall d’ingresso, la scrivania dell’ufficio, il tavolo del brindisi di Natale? Gli elementi della tradizione di Natale sono le sfere e le ghirlande, da appoggio e da appendere, usate sia come centro tavola, sia come decorazione per porte e portoncini d’ingresso. Per l’ambientazione che vedete nelle foto, creata per L’ Albereta, Relais & Chateaux in Franciacorta, ho utilizzato rami d’abete innevato, cortecce, candidi e soffici fiori di cotone, noci selvatiche e pangra, una bacca piatta e scura che ricorda il cuoio. Al centro di ogni ghirlanda, così come nei vasi di vetro riempiti di spezie, grosse candele in color bianco ghiaccio. Le sfere, appoggiate a gruppi su tavoli e buffet, sono realizzate in materiali e dimensioni differenti.

natale salone

natale panchinePer il salotto degli scacchi, dominato dai colori scuri delle poltrone Chesterfield in cuoio, dal grande camino con cornice di legno antico e dalla forte personalità della decorazione delle pareti, ho voluto puntare su un allestimento poco ridondante: un ricco festone di abete fresco innevato, appoggiato sulla mensola del camino, illuminato da piccole luci led di colore caldo.
Per il terrazzino, che accoglie gruppi di sedute in legno, ho ricreato un effetto bosco, ricoprendo il pavimento con una spessa coltre di cortecce di legno e tanti abeti freschi, di diverse dimensioni, interamente ricoperti di neve permanente, talmente bella da sembrare vera. Un’atmosfera molto nordica, senza fronzoli, incentrata sull’uso dei materiali e colori naturali. All’esterno, alcuni erogatori di essenze collocati ad hoc diffondono nell’aria la fragranza Quid in +, della linea Elisir, per evocare il profumo delle conifere. All’interno, Amuletum, sempre della linea Elisir, dai sentori ambrati e resinosi, ricorda il calore e il fascino del Natale.

Le temperature e le atmosfere invernali all’esterno, nonché il caldo e accogliente ambiente all’interno, invogliano ad accendere il camino, ad accoccolarsi sulla poltrona avvolti nella morbida coperta di pelo, ed a sorseggiare un buon vin brulé, immaginando che Smilla, fuori, stia risolvendo il ghiacciatissimo thriller, grazie al suo innato senso per la neve, candida e gelosa custode di emozioni e… intrighi!
Alla prossima puntata…

An. Ph

 

 

Lascia un commento